Questo sito fa uso di cookies propri e di terze parti per fornire una migliore esperienza di navigazione ai propri utenti.

Le caratteristiche della pelle secca

La pelle secca è una particolare condizione cutanea in cui la pelle appare avvizzita e poco elastica, di aspetto sottile e fragile.

E' estremamente delicata e mal sopporta l'acqua dura e i saponi tradizionali, il loro utilizzo causa la fastidiosa sensazione di "pelle che tira" associata spesso a prurito.

 Se trascurata, si verificano danni irreversibili alla funzione barriera cutanea con inevitabile accelerazione dei danni dell'età.

La pelle secca è particolarmente sensibile alle aggressioni ambientali come freddo, vento e sole. E' disidratata e opaca per la mancanza di acqua ed è alipidica per la contemporanea carenza di lipidi naturali.

Questa graduale perdita di acqua e grassi accelera il suo processo di invecchiamento favorendo - anche in età giovane - il precoce apparire di linee e rughe d'espressione. Per questo è necessario abbinare ad una azione idratante e nutriente quella anti età, altrettanto importante.

Consiglio: 

Va pulita dolcemente con molecole detergenti delicate non delipidizzanti (che non tolgano i già pochi lipidi naturali) studiate specificatamente per la pelle delicata e sensibile, facilmente risciacquabili per non intaccare il delicato film protettivo con residui di sporco e che evitino soprattutto la sensazione di "pelle che tira".

Da evitare prodotti con alcool e parabeni aggressivi.

Dopo la detersione va costantemente idratata al mattino e nutrita la sera con trattamenti studiati per svolgere 3 azioni complementari e sinergiche: idratante, antietà ed emolliente.